skip to Main Content
ges.adp.jb@gmail.com

Quando costituimmo ‘Amici di paese’ la motivazione era una sola: consentire di avere un luogo di ritrovo e di svago nel periodo delle ferie estive (per questo dovrebbe coincidere con il periodo delle ferie agostane). Un orrendo mese durante il quale le saracinesche chiuse mettevano tristezza, specialmente in coloro che non potevano permettersi ferie e comunque non un mese fuori casa.

L’idea era ed e’ semplice: fare prezzi bassi, creare un ambiente piacevole il cui guadagno destinarlo a migliorare di anno in anno, la manifestazione e null’altro.

I soci partecipanti avevano modo di conoscersi ed intrattanersi tra loro e gli avventori della festa. Un potentissimo strumento di coinvolgimento e partecipazione sociale. In una parola, che ho ripetuto sino all’ossessione, ”Aggregazione”.

La sintesi estetica e il senso della manifestazione fu raggiunta il terzo anno con l’aggiunta della parola ‘Village’ a Jerago Beach.

Se non vengono dimenticati scopi e motivi della iniziativa, diventa facile proseguire, migliorare e, nei limiti del possibile, evitare storture ed errori.

I soci sono soci perche’ lavorano per la manifestazione.

I ‘clienti’ hanno il vantaggio dei buoni prezzi e di sentirsi quasi in ferie.

La comunita’ ne guadagna in ‘aggregazione’ sociale: ho visto nascere e svilupparsi numerose nuove relazioni ed amicizie.

Per finire consentitemi solo un invito fatto col cuore: partecipate se vi piace e vi diverte, se così non e’ lasciate spazio ad altri. Ci sono ormai i giovanissimi che sono cresciuti col mito ‘Amico di paese’, diamogli spazio. Anche loro, come voi, dimostreranno che la gioventù vale tanto quanto e forse piu’ di tanti saccenti anziani.

Back To Top